Good Contents Are Everywhere, But Here, We Deliver The Best of The Best.Please Hold on!
Bandi e incentivi



La trasformazione digitale non è più un’opzione. È ormai l’imperativo per ogni realtà aziendale, grande o piccola, che voglia rimanere competitiva sul mercato. E’ un cambiamento radicale che impatta sull’intera organizzazione, un processo oneroso che richiede investimenti di tempo, persone e denaro. Ecco allora che bandi e incentivi possono venirci in aiuto almeno dal punto di vista economico.

C’è un nuovo bando promosso da Regione e Unioncamere Lombardia per incentivare nuovi modelli di business, si chiama “SI4.0 Sviluppo di Soluzioni Innovative I4.0” e prevede contributi significativi a supporto di micro, piccole e medie imprese che si stanno impegnando nell’utilizzo di nuove tecnologie digitali.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

Il contributo del bando, assegnato sotto forma di voucher a fondo perso, copre il 50% delle spese ammesse sino a un massimo di 50mila euro.

Sono ammissibili progetti di importo complessivo non inferiore ai 40mila euro. Non è previsto, invece, un tetto massimo di investimento, che viene lasciato alle stime della singola impresa.

REQUISITI


Possono presentare domanda le micro (<10 dipendenti), piccole (<50 dipendenti) e medie (<250 dipendenti) imprese, attive e in regola con i versamenti contributivi e con sede operativa in Lombardia.
Per informazioni più approfondite consulta il  bando completo  

CHE COSA FINANZIA

Sono ammissibili progetti di sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi 4.0, in linea con il Piano Impresa 4.0. (es. sistemi di e-commerce, realtà aumentata e virtuale, cybersicurezza, soluzioni digitali di filiera, software e piattaforme digitali per la logistica, Blockchain, sistemi di pagamento elettronici, geo localizzazione, tecnologie per l’in-store customer experience, ecc.).

Le tipologie di spesa ammissibili sono:

  • Consulenza
  • Formazione
  • Attrezzature tecnologiche e programmi informatici per la realizzazione del progetto
  • Servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware
  • Spese per la tutela della proprietà industriale
  • Spese del personale dell’azienda, se espressamente dedicato al progetto (fino a un massimo del 30%)

 

TEMPI

Le domande di contributo possono essere presentate a partire dal 10 aprile 2019 e fino alle ore 12.00 del 31 maggio 2019 a Unioncamere Lombardia esclusivamente in modalità telematica.

I progetti invece dovranno essere realizzati entro il 30 aprile 2020 con spese sostenute e rendicontate entro la stessa data. 

COSA PUO’ FARE MAGOOT PER TE?

Magoot può aiutarti a concretizzare il tuo processo di innovazione! In particolare possiamo progettare e sviluppare il tuo sito e-commerce se hai deciso di vendere i tuoi prodotti e servizi online. Ma possiamo anche fornirti consulenza strategica e formazione, sempre in area web marketing.

E poi non sottovalutare la parte burocratica di un bando! Tu stai già pensando alla tua piccola grande rivoluzione digitale, alla redazione e presentazione della domanda di richiesta incentivo ci possiamo pensare noi!


Sei interessato ad approfondire? CONTATTACI

0

Bandi e incentivi

E’ appena uscito un nuovo bando per promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese! Dopo il successo e le numerose richieste di ammissione ai voucher per la digitalizzazione delle imprese dello scorso anno, arriva un altro finanziamento per agevolare progetti di innovazione tecnologica Industria 4.0 nella provincia di Varese.



La Camera di Commercio di Varese è l’ente erogatore che mette a disposizione risorse complessive fino a 130.000,00 euro, con un contributo massimo per azienda di 15mila euro. Non sono cifre astronomiche ma sono sufficienti per incentivare le aziende a fare investimenti in progetti digitali che magari hanno da tempo nel cassetto. E’ un’ottima opportunità e le possibilità di vedersi assegnare un contributo sono concrete.

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

 

Il contributo a fondo perduto è assegnato in funzione delle spese presentate, fino ad un importo massimo pari a euro 15.000,00.



L’intensità dell’agevolazione è pari al 50% dei costi ammissibili.

Per essere ammessi al contributo gli interventi devono superare l’importo minimo di investimento (3.000,00€), mentre non è previsto un tetto massimo di investimento.

 

REQUISITI

 

Possono presentare domanda le micro (<10 dipendenti), piccole (<50 dipendenti) e medie (<250 dipendenti) imprese, nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Varese, di tutti i settori economici, che NON abbiano già goduto di un contributo nella prima edizione del “Bando Voucher digitali I4.0 – Misura B – Sviluppo competenze e tecnologie digitali – anno 2018″.

Ogni impresa può presentare una sola domanda di voucher.

CHE COSA FINANZIA

 

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

  • Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici
  • Consulenza e Formazione (ovviamente in ambito digitale!)

Qualche esempio concreto di progetti che possiamo aiutarti a realizzare?

Sviluppo di soluzioni di e-commerce

  • La realizzazione di uno shop online ma anche l’ammodernamento di un vecchio sito e-commerce che ha bisogno di un restyling, di un aggiornamento CMS o di una semplice implementazione di nuove features.

Miglioramento dell’efficienza aziendale

 

  • E-commerce: se hai un negozio online con un database non ancora sincronizzato al gestionale di magazzino questa può essere una buona opportunità per correre ai ripari.
  • Piani di digital marketing per poter migliorare l’efficienza aziendale nell’acquisizione di nuovi clienti. Può essere il momento buono per abbandonare le vecchie strategie di Contact Center.

Formazione qualificata del personale dell’impresa

 

  • Formazione al personale ICT per l’utilizzo dello shop online.
  • Formazione per la creazione di piani di web marketing a sostegno dell’attività appena avviata.

Non abbiamo la sfera di cristallo e non possiamo affermare con certezza che tutti i progetti di questo tipo saranno approvati, ma ci sembrano tutti coerenti con i parametri del bando.

TEMPI

 

Le risorse saranno assegnate in ordine cronologico e fino ad esaurimento fondi.

Hai in mente da tempo un progetto di digitalizzazione per la tua attività? Sapere che è possibile ottenere un rimborso del 50% è un ottimo incentivo per riuscire finalmente a realizzarlo!

Magoot può aiutarti a concretizzare il tuo processo di innovazione, sia come fornitore di questo tipo di servizi che come consulente per la presentazione del progetto. Affrettati perché i tempi stringono!

 

Sei interessato ad approfondire? CONTATTACI

 

0