Web Marketing

GOOGLE MY BUSINESS: UN’OPPORTUNITÀ PER LE PICCOLE IMPRESE LOCALI




In queste settimane di lockdown in tanti si sono mangiati le mani per non avere una presenza digitale e non essere quindi in grado di rimanere in contatto, almeno virtualmente, con gli attuali o potenziali clienti, attraverso un sito web o i canali social.

C’è uno strumento però ancora più semplice da settare e comunque efficace per essere trovati in rete e rendersi visibili ai propri interlocutori: Google My Business! Ed è pure GRATUITO!!

L’account Google My Business consente a negozianti e imprenditori di comunicare una serie di informazioni relative al proprio punto vendita fisico tramite il motore di ricerca di Google e Google Maps. E’ uno strumento essenziale per attività commerciali e piccole medie imprese che vogliono avere visibilità locale. Si tratta di quella scheda che vedi sulla destra quando cerchi un’attività su Google.



Cosa puoi fare con Google My Business?

1. Avere una vetrina virtuale (ormai hai capito che è importante quanto averne una fisica!)

2. Apparire tra i risultati della Ricerca Google e su Google Maps, aumentando così le tue possibilità di essere trovato e conseguentemente contattato.

3. Tenere i tuoi clienti sempre aggiornati su cambi di indirizzo, orari di apertura, disponibilità di prodotti o servizi, ecc.

4. Ottenere delle recensioni da parte dei clienti, che incrementeranno la tua reputazione.

5. Avere a disposizione un tool di analisi delle performance che ti aiuterà a monitorare l’andamento della tua attività.

6. Promuovere la tua attività sia a livello organico attraverso post informativi o commerciali, sia a pagamento attraverso la piattaforma di Google Ads, nello specifico AdWords Express.



Come si apre una scheda Google My Business

Basta poco per segnalare alla società di Mountain View l’esistenza della tua attività! Unico requisito: avere una Gmail. Con quella puoi accedere al tuo account Google e digitare nella stringa di ricerca «Google My Business».






Cliccando su Gestisci ora puoi iniziare a compilare la tua scheda, inserendo innanzitutto il nome della tua attività e la categoria. Inserisci poi l’indirizzo della tua sede, il numero telefonico di contatto e l’URL del tuo sito web se ce l’hai. Puoi anche segnalare se effettui consegne o fornisci servizi a domicilio e specificare le aree che copri. Sii il più preciso possibile e fai attenzione che i dati siano coerenti con quelli che pubblichi in altri luoghi online (Google ne tiene conto!). A questo punto il tuo account è registrato.

Ora c’è un passaggio fondamentale: la verifica dell’account.

Per verificare l’account, Google spedisce una cartolina cartacea presso la sede appena inserita della tua attività. Nel giro di 10/15 giorni dovresti ricevere questa cartolina e trovare all’interno il codice di verifica unico che dovrai inserire in Google My Business per confermare che la tua attività sia proprio presso l’indirizzo indicato.



Mentre aspetti la cartolina (potrebbe volerci anche di più, soprattutto in questo periodo! Fino a 30 giorni non disperare, dopo di che contatta il supporto clienti Google) puoi compilare la tua scheda inserendo tutte le altre informazioni utili per i clienti (prodotti, servizi, orari di apertura, etc.), comprese le immagini (il logo, un’immagine di copertina, immagini degli esterni e degli interni della tua struttura, del team). Opta per foto che possano ispirare simpatia, fiducia e che possano colpire il cliente. Se non lo fai tempestivamente Google può pubblicare tue foto che ha trovato nel web o ha scattato qualche utente. Prendi tu il controllo, le foto possono fare una concreta differenza, quindi non sottovalutare mai questo importante fattore per posizionarti bene su Google My Business.



Come gestire al meglio la tua scheda Google My Business

Una volta che il tuo account è creato e verificato, entra nella dashboard da desktop o da mobile attraverso l’app My Business (molto comoda!). Da lì potrai modificare o aggiornare determinate informazioni (in questo periodo per esempio dire che sei chiuso o cambiare gli orari di apertura), analizzare le Statistiche e ottenere importanti informazioni su come le persone cercano la tua attività (ricerca diretta o scoperta? Tramite quali parole chiave? Arrivano dalla Ricerca o da Maps?) o come interagiscono con la scheda (quanti ti hanno chiamato o hanno visualizzato le tue foto, quanti hanno cliccato sul tuo sito, etc.)





Un elemento importantissimo della scheda Google My Business sono le recensioni. Google ne tiene conto quando crea una colonna di risultati da mostrare all’utente. Cerca quindi di tenere sotto controllo la tua reputazione online e di gestire le recensioni sia positive che negative. Invita i tuoi clienti a lasciare recensioni positive e rispondi sempre, sia a quelle positive che negative (puoi eventualmente segnalare recensioni non appropriate). L’ideale sarebbe un punteggio delle recensioni fra 4 e 5, indice di qualità per Google My Business.

Per differenziarti, attirare l’attenzione e continuare ad aggiornare i tuoi clienti sulla tua attività puoi creare periodicamente dei post. I post possono contenere testo e immagini e puoi anche collegarli al sito web dell’azienda. Un link di tracciamento interno ti darà un’idea sull’interesse che il post sta generando tra gli utenti. Usa i post per annunciare nuovi prodotti, elencare notizie sulla società, pubblicizzare un evento, o proporre un’offerta commerciale.



Google My Business: un’occasione da cogliere al volo!

Affermare la propria presenza online tramite Google My Business come hai visto è piuttosto semplice e ti permette di avere il controllo delle informazioni riguardanti il tuo brand. Non solo ti rende visibile, ma può dare una spinta alla tua attività commerciale: più utenti trovano i tuoi contenuti, più utenti li condividono, più utenti ti seguono aumentando la tua notorietà.

Se hai anche tu un’attività che vuoi promuovere online, ma non hai il tempo per creare o ottimizzare la tua scheda; se sei incappato in qualche complicazione (qualcuno aveva creato precedentemente un account, magari chi ti ha fatto il sito e non riesci più a riappropriartene?), se vuoi portare la tua scheda ad un livello superiore (utilizzare l’advertising, inserirla in una strategia online più strutturata, gestirla con cura e continuità attraverso la pubblicazione costante di post), troviamo insieme la soluzione migliore!  CONTATTACI


NEWSLETTER
Se vuoi aprire un filo diretto con noi e rimanere aggiornato su ciò che facciamo, sperimentiamo o immaginiamo lasciaci il tuo nome e l’indirizzo mail. Qualche volta, con molta discrezione, ci faremo vivi.

Autore


Avatar

Redazione Magoot

Magoot è un’agenzia–network, che si occupa concretamente di FARE la comunicazione, costruendola insieme ai propri clienti. Il nostro metodo per la comunicazione costruttiva, ci permette di ricreare per le aziende il semplice meccanismo di costruzione della relazione, che le persone mettono in atto con naturalezza ogni giorno.